Sociale, Famiglia e attività giovanili

La Legge Regionale n. 2 del 19 marzo 2013 riconosce la sensibilità chimica multipla quale patologia rara (art.12). Tale patologia sviluppa nei soggetti che ne sono affetti una progressiva ipersensibilità cronica a qualunque sostanza chimica presente nell'ambiente. Con questa legge si stabiliva che entro sessanta giorni dalla sua entrata in vigore, la Giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale competente in materia di sanità, avrebbe individuato:

  • la sede del centro di riferimento per la cura della sensibilità chimica multipla;
  • gli ulteriori presidi destinati alla diagnosi e cura della sensibilità chimica multipla;
  • la dotazione organica e le risorse finanziarie necessarie al funzionamento dei presidi di cui alla lettera b);
  • i criteri per l’esenzione dal ticket per la diagnosi della sensibilità chimica multipla e le terapie per la cura della stessa.

La Legge è in vigore dal 22 marzo 2013 ed al momento sono trascorsi quasi 600 giorni ma ancora nulla di tutto questo è stato fatto!

In questi giorni ci è stata segnalata la presenza di alcune persone senza fissa dimora al parco Nuove Gemme. Sono 3 persone che stazionano nel parco di giorno utilizzando la fontana per lavarsi, mentre di notte dormono sulle panchine e fanno i loro bisogni dove capita. Sono state fatte segnalazioni  a comune e carabinieri e ieri mattina una pattuglia sembra abbia fatto un sopralluogo non trovando i 3 "Barbanera". Noi però abbiamo le foto che dimostrano la presenza di queste persone nel parco mentre passeggiano indisturbati vicino alle giostre con i bambini.

Il MoVimento 5 Stelle di Spinea ha ricevuto da un cittadino questa lettera che ci ha molto colpito e che ha fatto sorgere una domanda: quanti cittadini hanno vissuto la stessa esperienza?

Come MoVimento 5 Stelle vorremmo approfondire la cosa e capire se questi sono casi isolati o se sia la prassi. Di certo i disabili e i loro familiari hanno già le loro difficoltà quotidiane da affrontare, forse aggiungervi anche trafile burocratiche non aiuta, soprattutto in un tempo in cui la tecnologia dovrebbe agevolare il passaggio di informazioni tra Enti ed uffici. Per rispetto della privacy toglieremo i riferimenti personali, ma i cittadini che volessero comunicarci la loro esperienza possono contattarci dal nostro sito internet www.movimento5stellespinea.it.

Massimo De Pieri

Il nostro candidato Sindaco Massimo De Pieri è stato intervistato da La Nuova di Venezia e Mestre.

La Nuova di Venezia e Mestre del 15 maggio 2014 - De Pieri: «Investiamo sul sociale eliminando tutti gli sprechi»

Il 6 settembre inizierà alla Camera la discussione, voluta da Pdl e PdmenoL sulla modifica dell'art. 138 della Costituzione.

“L'articolo, chiamato articolo-cassaforte”, con l'approvazione delle proposte iscritte nel D.L. costituzionale, diminuirà i tempi tra le deliberazioni delle Camere per l'approvazione delle leggi di revisione ella Costituzione stessa e di altre leggi costituzionali, inserendo nel percorso un nuovo organismo "il Comitato dei Saggi" con il preciso compito di "impostare, pensare, elaborare", rappresentando una forzatura" temporale che amplifica i poteri di delega al Governo per quanto concerne le riforme, rendendo inutili le discussioni in Parlamento e lasciando a quest’ultimo, essenzialmente, un compito di ratifica".