Con la D.G.R. n. 1421/2014, la Regione del Veneto ha approvato due bandi pubblici per la selezione di interventi finanziabili con le risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) in attuazione dell'Asse prioritario 1 - Atmosfera ed Energia da fonte rinnovabile.

Tali Bandi sono rivolti agli enti pubblici locali che intendano usufruirne per realizzare interventi per:

1. efficientamento energetico delle reti di illuminazione pubblica, da conseguire anche con la sostituzione dei corpi illuminanti e delle relative lampade con apparecchiature ad elevate prestazioni e con l'utilizzo di tecnologie di telecontrollo, telegestione ed automazione;

2. realizzazione di interventi sull'involucro degli edifici pubblici, sulle chiusure trasparenti e sugli impianti dei medesimi, finalizzati al contenimento dei consumi energetici e della preventiva diagnosi energetica dell'edificio per l'individuazione delle principali inefficienze energetiche.

Il contributo è concesso esclusivamente per interventi che prevedano una spesa complessiva superiore a € 100.000,00 e per l’amministrazione di Spinea il contributo non potrà superare l’80% del costo complessivo dell’intervento, in quanto trattasi di comune con popolazione residente superiore a 15.000 abitanti. L’importo massimo del contributo non può superare l’ammontare di € 1.500.000,00.

Con la nostra mozione abbiamo invitato l’amministrazione ad attivarsi cogliere l’occasione offerta da questi bandi regionali, in particolare per gli interventi mirati all’efficientamento energetico degli edifici scolastici e per gli interventi di miglioramento dell’illuminazione pubblica. Il termine di scadenza fissato per l’adesione ai bandi è fissato per il prossimo 22 ottobre.

LA MOZIONE E’ STATA APPROVATA CON I SOLI VOTI DELL’OPPOSIZIONE (maggioranza astenuta)